| Home
Interventi di manutenzione straordinaria PDF Stampa E-mail

Sono interventi di manutenzione straordinaria le opere che sono necessarie per mantenere in buono stato l'intero edificio e, quindi, sono quelle che servono a sostituire o modificare parti anche strutturali dell'edificio o quelle necessarie a realizzare nuovi impianti, totalmente diversi da quelli esistenti.

Rientrano quindi nella manutenzione straordinaria le opere di consolidamento statico (p.e. se un edificio sta crollando a causa di un elemento strutturale logorato o sottodimensionato bisogna sostituirlo o rinforzarlo, oppure sono opere di consolidamento statico anche le catene utilizzate per migliorare la resistenza dell'edificio al terremoto), il rifacimento integrale dei servizi igienici e degli impianti relativi (non è specificato, in realtà, se il rifacimento integrale di un bagno rientri in questa categoria o nella precedente) e la modifica integrale dell'impianto idrico, dell'impianto elettrico,dell'impianto sanitario.

Non sono interventi di manutenzione straordinaria quelli che alterano la sagoma, la forma, il volume o la superficie complessiva dell'edificio e la relativa destinazione d'uso (p.e. la realizzazione di una veranda per coprire un terrazzo modifica la sagoma, la forma, il volume e cambia la destinazione d'uso del terrazzo da non abitativo ad abitativo e, pertanto, non è manutenzione straordinaria, ma ristrutturazione edilizia. La redistribuzione della casa mediante la demolizione di tramezzi e la modifica delle stanze non altera né la sagoma, né la forma, né il volume e neppure la destinazione d'uso, ed è, quindi, manutenzione straordinaria).

L'intervento di manutenzione straordinaria deve essere approvato mediante presentazione di una

  • Denuncia di inizio attività.

La divisione di un unico appartamento in due unità immobiliari distinte non è manutenzione straordinaria, perché presuppone un nuovo accatastamento delle superfici e quindi, anche se la destinazione d'uso dell'immobile rimane la stessa c'è variazione della consistenza dell'edificio.

L'articolo 3, comma 1, lett. b) del D.P.R. 380/2001 definisce interventi di manutenzione straordinaria "le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari e non comportino modifiche delle destinazioni di uso".

 

Alcune nostre realizzazioni

Get the Flash Player to see this player.
Flash Image Rotator Module by Joomlashack.
Image 1 Title
Image 2 Title
Image 3 Title
Image 4 Title
Image 5 Title

Costruzioni Ristrutturazioni Edili Russo S.r.l

CORER Costruzioni Ristrutturazioni Edili Russo S.r.l. è un'impresa che opera nel campo delle costruzioni e ristrutturazioni edili.

Si avvale dell'esperienza venticinquennale maturata dall'impresa artigiana CORER S.r.l. della quale ne rappresenta la progressione e lo sviluppo.

L'impresa CORER S.r.l. intende proseguire nell'impegno rivolto alla ricerca delle soluzioni più idonee alle richieste che i diversi interlocutori pongono nel rispetto di standard di qualità elevati.

L'utilizzo di moderne tecnologie ed il coordinamento di competenze artigiane di provata esperienza e capacità, consentono alla nostra impresa di offire alla committenza una gamma di servizi ampia e completa, corredata da assistenza e supporto tecnico e architettonico personalizzato in ogni fase della realizzazione dell'opera.


Email:
Telefono: 339 6914896 / 095 279315
con_fax.png (+39) 095/270852

Indirizzo:
Via S. Gregorio 19/c, Acicastello - Catania 95021

 

Foto Cantieri

DSCN6202 DSCN6217 DSCN6206 DSCN6203 DSCN6254 DSCN6274 cfinito4 DSCN6214 cfinito1 DSCN6216